domenica 19 febbraio 2012

Grande successo par la manifestazione “M’illumino di Meno” a Vietri sul Mare.

Grande successo par la manifestazione “M’illumino di Meno” a Vietri sul Mare.  Infatti per il terzo anno consecutivo il Comune di Vietri sul Mare, ed in particolare l’assessorato all’ambiente guidato da Luigi Gorga, ha aderito a “M’illumino di Meno”, la celebre campagna radiofonica sul Risparmio Energetico, lanciata da Caterpillar, Radio2.   Venerdì scorso (17 febbraio 2012) protagonista è stata il risparmio energetico con l’opera di sensibilizzazione che l’amministrazione comunale ha portato nelle scuole e negli uffici pubblici. L’assessorato all’ambiente, infatti, ha invitato a svolgere tutte le azioni virtuose di razionalizzazione dei consumi, ossia con  le buone pratiche di:- riduzione degli sprechi;- produzione di energia pulita;- mobilità sostenibile (bici, car sharing, mezzi pubblici, andare a piedi)- riduzione dei rifiuti (raccolta differenziata, riciclo e riuso, attenzione allo spreco di cibo).
Una campagna che l’assessorato all’ambiente porta avanti con tenacia da tre anni ormai, partendo proprio dai più piccoli. L’iniziativa di domani vedrà il coinvolgimento del Consiglio Comunale junior.
Tra l’altro, l’assessore all’ambiente Luigi Gorga, ha preso  parte all’iniziativa promossa dal Circolo Occhi verdi di Legambiente che ha deciso di aderire alla campagna con la serata “E’ tempo di leggere come un tempo”, un’occasione per ritornare al piacere della letteratura per ragazzi a lume di candela. Spenti i videogiochi, la televisione e persino tutte le luci i bambini saranno invitati alla lettura dei testi di Dickens, di cui ricorre il bicentenario della nascita, alla sola luce delle candele, mentre l’illustratore di racconti per bambini Franco Autuori realizzerà dei disegni per l’occasione da regalare ai piccoli partecipanti. L’iniziativa ha avuto  luogo il 17 febbraio presso l’istituto scolastico “A. Moscati” di Faiano  e naturalmente dall’assessorato all’ambiente di Vietri sul Mare, l’invito è stato esteso a grandi e piccini del territorio.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento